• Home / CITTA / Crotone / Crotone – Riaprono i cantieri in città: al via i lavori per il completamento del teatro Comunale

    Crotone – Riaprono i cantieri in città: al via i lavori per il completamento del teatro Comunale

    L’amministrazione Voce riapre i cantieri.

    Uno dei primi impegni assunti dalla nuova amministrazione è il completamento del Teatro Comunale, un’opera importante per la città che da troppo tempo vive una situazione di stallo.

    Mentre le maestranze sono già al lavoro con soddisfazione ne dà comunicazione l’assessore ai Lavori Pubblici Ing. Ugo Carvelli, che stamattina ha visitato il cantiere dei lavori affidati alla ditta Essebi Costruzioni di Salvatore Baffa s.r.l.

    L’opera, una volta completata, avrà recuperato alla città un antico edificio storico, il cui primo nucleo fu costruito nel XIX secolo, rifunzionalizzandone gli spazi attraverso nuove e più idonee attività di natura artistica e culturale, creando quindi le premesse perché esso instauri un rapporto di rigenerazione urbana nei confronti del contesto esistente.

    Nella sua impostazione generale il teatro consentirà le fruizione da parte del pubblico di tutte le sue attività sia all’interno che all’esterno perché il palcoscenico è predisposto per avere un’apertura di proscenio anche verso una piazza giardino del centro storico cittadino, creando in questo modo le premesse per essere strumento dinamico ed interattivo con il pubblico e la cittadinanza sotto il profilo culturale ed artistico.

    L’obiettivo è quello di conferire all’impianto il ruolo di struttura con una forte vocazione adatta ad ospitare le seguenti principali attività: teatro di posa, anche sperimentale e di ricerca, teatro per ragazzi, danza, concerti di musica da camera, concerti sinfonici ed opere liriche, scuola didattica ed artistica.

    Esistono tuttavia altre attività che potrebbero trovare sede nel nuovo teatro, quali i convegni, le conferenze, gli eventi speciali, le grandi feste, le registrazioni musicali, le performance musicali promosse da giovani, il cabaret, le proiezioni cinematografiche, il teatro dei burattini, corsi di recitazione e di danza.

    In ultima analisi si può concludere che il progetto descritto consiste in un complesso culturale polivalente composto dal teatro e dai suoi servizi, connesso alla città attraverso un sistema di percorsi, di spazi e di attività destinate a rendere i luoghi costantemente permeabili e utilizzati dalla cittadinanza.

    Tutto ciò non solo sul piano delle funzioni specifiche ma anche sotto il profilo urbano.

    Mentre ripartono i lavori per il completamento del teatro la programmazione dell’assessorato ai Lavori Pubblici, prevede, nei prossimi giorni prevede l’attivazione di nuovi cantieri per la realizzazione di opere pubbliche.