• Home / CITTA / Crotone / Testimone fa sciopero della fame, ricoverata per malore

    Testimone fa sciopero della fame, ricoverata per malore

    E’ stata ricoverata in ospedale per un malore M.C., la testimone di giustizia, che, da venerdì scorso, sta attuando uno sciopero della fame davanti alla sede della Prefettura di Crotone in segno di protesta per il mancato rinnovo per sé e per la sua famiglia del programma di protezione. Le condizioni di salute della donna, che ha 36 anni, si sono aggravate in queste ore per il caldo e per la mancanza di nutrimento. La testimone di giustizia, che ha dormito in un sacco a pelo, non ha ottenuto sinora alcun riscontro alla sua protesta. Dal 1991 la donna era andata via dal paese d’origine, un comune del crotonese, insieme alla sua famiglia, dopo che aveva fatto arrestare gli assassini dei suoi due fratelli, uno di 26 anni e l’altro di 22, uccisi nel 1991. La protesta di M.C., che qualche mese addietro aveva anche fatto ritorno in paese, è finalizzata al ripristino del programma di protezione con l’assegnazione di un lavoro e di una casa. Attualmente è in atto una procedura di sfratto per la famiglia della donna dall’appartamento, in una località segreta, occupato negli ultimi anni. (ANSA).