• Home / CITTA / Crotone / Assaeroporti su crisi: "Ora fronte comune scali minori"

    Assaeroporti su crisi: "Ora fronte comune scali minori"

    Gli aeroporti minori vogliono fare fronte comune alla difficile congiuntura economica attuale. E’ emerso in un incontro tra i rappresentanti degli aeroporti minori associati ad Assaeroporti (associazione dei gestori aeroportuali italiani) nell’aerostazione umbra di S.Egidio. Obiettivo univoco, si legge in una nota di Assaeroporti, e’ ”sposare una logica di sistema contro ogni particolarismo”. E’ stata, poi, ribadita ”la necessita’ di attivare in associazione una sezione speciale che raccolga tutti gli aeroporti sotto un milione di passeggeri”. L’attivazione, che sara’ deliberata dalla giunta esecutiva di Assaeroporti, ”portera’ ad una rappresentanza specifica e a una valorizzazione di questa fascia di aeroporti, sia all’interno dell’associazione che ai tavoli istituzionali”. All’incontro erano presenti, tra gli altri, il segretario generale di Assaeroporti Fabrizio Fabrizi, i dirigenti di Sase (societa’ di gestione dello scalo umbro), il presidente Mario Fagotti e il direttore Lino Banella e i rappresentati degli aeroporti di Ancona, Crotone, Grosseto, Lucca, Rimini, Siena e Triste.(ANSA)