• Home / CITTA / Cosenza / Cosenza – Il 20 maggio si parlerà di turismo enogastronomico, vino e dieta mediterranea

    Cosenza – Il 20 maggio si parlerà di turismo enogastronomico, vino e dieta mediterranea

    Dal 19 al 22 maggio si svolgerà a Rende la 29 edizione del Concours Mondial de Bruxelles. Per l’occasione 310 professionisti degustatori internazionali, suddivisi in commissioni, valuteranno circa 7400 vini provenienti da 40 Paesi del Mondo. Accanto alle attività di gara, sono previste una serie di iniziative dedicate ai cittadini, che nei giorni del Concours avranno modo di avvicinarsi al mondo del vino. In questo calendario variegato, ricco di eventi, anche una serie di incontri tematici su vino che si terranno nella Sala Nova della Provincia di Cosenza in Piazza XV Marzo

    Venerdì 20 maggio si parlerà di turismo enogastronomico, vino salute e dieta mediterranea

    PROGRAMMA

    Ore 17.30 – Il turismo enogastronomico, palcoscenico della “Calabria Straordinaria”

    Gianluca Gallo – Ass. Agricoltura, risorse agroalimentari e forestazione Reg. Calabria

    Giacomo Giovinazzo – Dirigente Generale Dipartimento Agricoltura Reg. Calabria

    Bruno Maiolo – Direttore Generale ARSAC

    Pina Sturino – Consigliere Provincia di Cosenza

    Raffaele Rio – Presidente Demoskopika – Turismo enogastronomico e il sentiment dei cittadini

    Sonia Ferrari Prof.ssa di Marketing Turistico Università della Calabria

    Consuelo Parlato esperta turismo enogastronomico

    Antonio Fazari Movimento Turismo dell’Olio Calabria

    Modera Luca Grippo giornalista Wine&Food

    Ore 19.00 – Salute, quando il vino può allungare la vita

    Gianluca Gallo – Ass. Agricoltura, risorse agroalimentari e forestazione Reg. Calabria

    Vincenzo Mirone Professore ordinario di Urologia Università Federico II di Napoli, andrologo, Presidente della Fondazione PRO

    Alimentazione, il vino nella dieta mediterranea

    Giancarlo Statti – Professore ordinario Università della Calabria

    Antonio Gradilone Medico dello sport Prof. a.c. Università Magna Graecia di Catanzaro

    Modera Luca Grippo giornalista Wine&Food

     

    Mentre sabato 21 maggio, a partire dalle ore 18.00 si parlerà di vitigni autoctoni di Calabria, zonazione viticola DOC e IGP. Durante l’incontro verranno trattate diverse tematiche tra cui l’esperienza dell’ARSAC nella ricerca e conservazione dei vitigni autoctoni, la zonazione viticola e i vini DOC IGP in Calabria

    PROGRAMMA

    18.00 – Vitigni autoctoni di Calabria, un viaggio senza tempo

    Gianluca Gallo – Ass. Agricoltura, risorse agroalimentari e forestazione Reg. Calabria

    Giacomo Giovinazzo – Dirigente Generale Dipartimento Agricoltura Reg. Calabria

    Rocco Zappia Professore Università Mediterranea di Reggio Calabria

    L‘esperienza dell’ARSAC nella ricerca e conservazione dei vitigni autoctoni

    Fabio Petrillo Divulgatore Agricolo ARSAC coordinatore progetto Bio – Sir

    Angelo Diego D’Onghia Divulgatore Agricolo ARSAC

    Zonazione viticola e vini DOC IGP in Calabria

    Raffaele Paone Divulgatore Agricolo ARSAC Servizio agropedologia

    Maria Nucera responsabile OCM vino Reg. Calabria

    Domenico Solano Divulgatore Agricolo ARSAC esperto valorizzazione prodotti agroalimentari

    Modera Luca Grippo giornalista Wine&Food