• Home / CITTA / Cosenza / Al Liceo Classico B.Telesio di Cosenza la X edizione del premio Antonio Alimena

    Al Liceo Classico B.Telesio di Cosenza la X edizione del premio Antonio Alimena

    Si terrà lunedì 21 marzo alle 10,30 presso l’aula Coppa del Liceo Classico B.Telesio di Cosenza, la X edizione del premio Antonio Alimena, promosso dal  Convegno di Cultura “Maria Cristina di Savoia” di Cosenza. Il premio, che consiste in una riproduzione della Stauroteca gentilmente offerta dalla Gioielleria Scintille Montesanto, verrà consegnato ad Antonello La Vergata, storico della Filosofia e della Scienza che per l’occasione terrà una lectio magistralis dal titolo: “Il Bambino Viziato, sull’utilità del senso storico e del pensiero critico”.

    Porterà i saluti e consegnerà il premio l’Ing Antonio Iaconianni, dirigente del Liceo, seguiranno i saluti di don Salvatore Fuscaldo, assistente ecclesiastico del Convegno di Cultura “Maria Cristina di Savoia” di Cosenza. I lavori verranno introdotti da Angela Gatto, presidente del Convegno di Cultura “Maria Cristina di Savoia” di Cosenza ed il coordinamento dell’evento è affidato al docente di storia e filosofia del Liceo, Leonardo Spataro. Padrino della manifestazione sarà il presidente dell’ordine dei medici di Cosenza, Eugenio Corcioni. Al termine dell’evento il Preside condurrà La Vergata, Angela Gatto, Eugenio Corcioni e Leonardo Spataro  nella Biblioteca del Liceo per visionare, attraverso i registri scolastici, la storia liceale del professore. Il dirigente ha dichiarato: «Ringrazio il Convegno di Cultura “Maria Cristina di Savoia” di Cosenza ed il suo dinamico presidente per l’organizzazione di un evento tanto importante e ringrazio altresì i nostri ottimi docenti, Silvana Gallucci e Leonardo Spataro che hanno curato l’evento per il Liceo. Antonello La Vergata è un illustre cosentino ed un insigne figlio del nostro Liceo, dove ha conseguito la maturità nel 1972. Ha insegnato Storia della filosofia in diverse università italiane ed ha tenuto corsi di storia della scienza come visiting professor alla Facoltà di Medicina dell’Università di Ginevra e al Program in Florence della Stanford University. È membro – ha aggiunto il Preside – del consiglio scientifico o del consiglio direttivo delle riviste: Asclepio, Australian Journal of Politics and History, Azimuth. Philosophical Coordinates in Modern and Contemporary Age, Intersezioni. Rivista di storia delle idee, Nuncius. Annali di storia della scienza, Medicina & Storia, Mefisto. Rivista di medicina, filosofia, storia, Jahrbuch für europäische Wissenschaftskultur /Yearbook for European Culture of Science. È autore di circa 300 pubblicazioni in italiano e  in altre lingue. E’ per noi quindi – ha concluso Iaconianni – un onore ed un privilegio questo suo ritorno a casa, a Casa Telesio, anche come modello per i nostri studenti, per una scuola che deve insegnare oltre che con i libri anche con gli esempi!»