• Home / CITTA / Cosenza / Bevacqua: “La Commissione Sanità si deve occupare dell’A.O. di Cosenza”

    Bevacqua: “La Commissione Sanità si deve occupare dell’A.O. di Cosenza”

    “Se la coperta è corta, bisogna allungare la coperta, non tirarla un po’ di qua e un po’ di là. Non è certo sguarnendo servizi essenziali e vitali come il reparto di cardiologia e dirottando il già insufficiente personale medico in servizio, che si può pensare di risolvere le carenze di organico del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Cosenza.

    La soluzione sta solo in nuove assunzioni”. È quanto dichiara il consigliere regionale Mimmo Bevacqua, che aggiunge. “Già oggi, mancano in pianta organica otto cardiologi: sottrarre ulteriori unità vuol dire semplicemente penalizzare pericolosamente le possibilità di assistenza ai pazienti cardiopatici, nonché azzerare tutte le altre prestazioni fornite dai cardiologi agli altri reparti. Ho chiesto ufficialmente al Presidente Comito della Commissione consiliare Sanità di convocare d’urgenza un’apposita audizione dei soggetti coinvolti e trovare una prima soluzione utile e funzionale affinché a tutti i cittadini sia garantita la sicurezza derivante dalla qualità e continuità dei livelli essenziali di assistenza. Auspico che, da queste audizioni, possano venire fuori risposte adeguate alle emergenze che viviamo”.