• Home / CITTA / Cosenza / Al via al Rendano la seconda parte della 42° Stagione Concertistica dell’Associazione Musicale “Maurizio Quintieri”

    Al via al Rendano la seconda parte della 42° Stagione Concertistica dell’Associazione Musicale “Maurizio Quintieri”

    A maggio scorso la ripartenza delle attività a Cosenza ha segnato l’inizio di un anno importante per l’Associazione Musicale Maurizio Quintieri”. Il rinnovato sostegno del MIBACT, la quarantennale collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Cosenza ed il contributo della Regione Calabria hanno consentito di realizzare già 9 concerti.

    Adesso, dopo una serie di altri appuntamenti estivi nella provincia di Cosenza ed a Reggio Calabria, l’Associazione ritorna al Teatro Rendano con 6 appuntamenti di particolare prestigio dedicati alla musica da camera, al teatro ed al jazz, per soddisfare le aspettative di un pubblico ampio ed eterogeneo.

     

    Le serate del 27 ottobre (“Pezzi Fantastici”) e dell’8 novembre (“Sonate e Fantasie”), vedranno protagonisti il flauto ed il clarinetto, sempre in duo con il pianoforte. Nell’appuntamento di domani, mercoledì 27 ottobre, si esibirà, nella Sala Quintieri del Teatro Rendano, alle ore 20,00, il duo formato dal clarinettista Federico Paci e da

     

    Tatjana Vratonjic al pianoforte. Lunedì 8 novembre, sempre nella sala Quintieri e sempre alle ore 20,00, sarà la volta del concerto “Sonate e fantasie” che vedrà impegnati il flautista Giuseppe Nese e Francesco Monopoli al pianoforte. Nei primi due concerti di apertura della seconda parte di stagione si spazierà tra le opere del Romanticismo, del Novecento francese, con incursioni tra le colonne sonore hollywoodiane e le più belle pagine musicali di Nino Rota.

    Il 22 novembre, protagonisti saranno l’opera lirica e le canzoni napoletane con il concerto del Trio Felix, nel giorno di S. Cecilia.

     

    Sempre a novembre (dal 22 al 24) l’Associazione darà il via alle sue attività di formazione musicale con la Mastercalss di pianoforte del pianista Alexander Hintchev.

     

    L’anno si concluderà con un mese di dicembre ricco di appuntamenti. Due saranno dedicati al teatro/musica: “Beatrice risponde a Dante” (una commedia di Enrico Bernard) ed “Enoch Arden” – Il marinaio e il sacrificio d’amore (un melodramma su testo di Alfred Tennyson e musica di Richard Strauss), protagonisti l’attrice calabrese Melania Fiore insieme alla violinista Emy Bernecoli, ed il pianista Piero Rotolo con l’attore Maurizio Pellegrini.

     

    In conclusione, appuntamento di assoluto prestigio, il 17 dicembre, protagonista il trombettista sardo Paolo Fresu, ormai acclamatissima star della scena jazzistica internazionale. Il progetto che Fresu presenterà è “Heroes-Omaggio a David Bowie” dal quale il trombettista sardo ha tratto anche un disco particolarmente apprezzato. Nel concerto Fresu sarà affiancato da un gruppo di musicisti che possono essere annoverati anche loro tra le autentiche stelle del jazz: (Petra Magoni voce – Gianluca Petrella trombone, elettronica – Francesco Diodati chitarra – Francesco Ponticelli contrabbasso, basso elettrico – Christian Meyer batteria). Completa il tutto un allestimento scenico che renderà questo appuntamento molto di più di un semplice concerto.

     

    Per maggiori informazioni, abbonamenti e biglietti: www.associazionequintieri.com