• Home / CITTA / Cosenza / Autorità Idrica Calabria, approvato dall’assemblea dei sindaci il piano d’ambito per la gestione del servizio idrico

    Autorità Idrica Calabria, approvato dall’assemblea dei sindaci il piano d’ambito per la gestione del servizio idrico

    “Una data storica, un momento di valenza politica importante perché merito del lavoro collegiale dei sindaci calabresi”: così il presidente AIC Marcello Manna a margine dell’assemblea dell’Autorità Idrica che ha approvato ieri pomeriggio a Catanzaro il piano d’ambito necessario a definire la forma di gestione del servizio idrico.
    Alla presenza del direttore generale Francesco Viscomi e del professore Raffaele Peruzzi, il presidente Manna ha aperto i lavori sottolineando come: “oggi poniamo le basi per riscrivere la storia della nostra regione. Con l’approvazione del piano d’ambito abbiamo inteso fare il primo passo indicando un atto di programmazione, le linee generali del lavoro da qui a venire. Si dovrà riflettere sulle criticità presenti sui nostro territori, andranno poi disciplinate le reti idriche comunali”.
    Oggi si insedia l’autorità idrica -ha proseguito Manna- che è organo autonomo e indipendente che si relazionerà alla pari con gli altri enti. Un risultato notevole, raggiunto grazie alla tenacia dei sindaci, che significa uscire dalla storica empasse e in una regione dove i servizi essenziali sono per lo più commissariati tale risultato appare ancora più pregnante. Da qui partiremo e programmeremo gli assi d’intervento”.
    Dopo che il direttore generale Viscomi ha illustrato il piano d’ambito si è passati alla discussione e alla votazione da parte dei primi cittadini che hanno approvato le linee programmatiche contenute nel documento.