• Home / CITTA / Cosenza / Sanità, De Caprio: «Accolte le richieste avanzate in questi mesi: l’ospedale di Praia a Mare avrà la sua risonanza magnetica all’avanguardia»

    Sanità, De Caprio: «Accolte le richieste avanzate in questi mesi: l’ospedale di Praia a Mare avrà la sua risonanza magnetica all’avanguardia»

    Oggi abbiamo aggiunto un piccolo tassello a quello che è un mosaico più ampio, un disegno condiviso sin dall’inizio col compianto presidente Santelli: rimettere in piedi la nostra sanità». È tanta la soddisfazione del consigliere regionale Antonio De Caprio, il quale, in questi giorni particolarmente travagliati per l’intera regione, riesce ad offrire ai cittadini del Cosentino una notizia più che positiva: «Il lavoro di questi mesi si è concretizzato: è stato appena autorizzato l’acquisto dell’aggiornamento software della risonanza magnetica dell’ospedale di Praia a Mare. L’upgrade, del costo di 650mila euro circa, ci permetterà di avere un’apparecchiatura digitalizzata ed in grado di offrire prestazioni elevate, dando risposte di qualità alle nostre comunità che necessitano di questo tipo di accertamento. La risonanza di Praia, a livello di hardware già tra le più importanti della Calabria, diventerà così uno strumento estremamente all’avanguardia».

    Un aggiornamento che, a seguito di un impegno quotidiano, è stato inserito dalla Regione Calabria nel fabbisogno di innovazione tecnologica inviato al Ministero della Salute e quindi da questo finanziato. Ma non è finita qui: «Sempre per l’ospedale di Praia – aggiunge De Caprio – abbiamo richiesto anche un nuovo mammografo. Anche su questo è arrivata la firma, la scorsa settimana, del decreto del commissario ad acta che ne autorizza le spese».

    Due belle notizie, dunque, in un momento di grandi difficoltà, «a testimonianza del fatto che noi – rimarca il consigliere regionale di Forza Italia – in questi mesi abbiamo lavorato per il territorio e non per tornaconti personali. Queste notizie che sono ben lieto di dare, perché interessano il territorio cui sono naturalmente più legato, lo testimoniano chiaramente, e dimostrano che chi lavora bene e lontano dal clamore alla fine ottiene risultati concreti e tangibili».

    Antonio De Caprio

    Consigliere regionale della Calabria

    Presidente della commissione anti ‘ndrangheta