• Home / CITTA / Cosenza / Cosenza, il preside del Telesio ai giovani: “Vivete il difficile periodo con ottimismo”

    Cosenza, il preside del Telesio ai giovani: “Vivete il difficile periodo con ottimismo”

    Il Dirigente del Liceo Classico ‘Telesio’ di Cosenza, ing. Antonio Iaconianni, vista la crescita esponenziale di contagi e la difficile situazione che si registra in tutta Italia e particolarmente in Calabria, dove anche le notizie degli ultimi giorni hanno creato in tutti sgomento e senso di smarrimento e paura, ha sentito il dovere di rivolgere un accorato appello ai suoi studenti in prima battuta e poi ovviamente a tutti gli studenti d’Italia: «Cari ragazzi – ha detto il Preside – so che in molti di voi, in tanti, tutti mi permetto di dire, particolarmente le ultime notizie che vengono dalla nostra martoriata Calabria, hanno creato sconforto e paura. Vi invito però a guardare al futuro con ottimismo ed a sognare per domani un mondo diverso. La delusione, la paura per una pandemia che sembra accompagnarsi anche ad atti di vero e proprio sciacallaggio, creano in tutti noi indignazione, ma oggi più che mai siamo chiamati a trasformare i nostri timori in sogni, in rinnovate speranze. Domani – ha continuato Iaconianni- sarete voi la classe dirigente e dovrete essere una generazione forte anche di queste tristi esperienze che state vedendo e vivendo. Sognate un mondo diverso e realizzatelo. Vivete il tempo presente come opportunità: cogliete anche la didattica a distanza come opportunità, pensate che senza questi strumenti avremmo avuto il più grande lockdown dell’istruzione della storia. Quindi ben venga la didattica a distanza se serve per tutelare la nostra salute. Oggi gli insegnanti, i vostri insegnanti, sono chiamati a reinventare il modo di fare scuola, sarà la scuola del futuro, ovviamente va migliorata, ovviamente è in fase di rodaggio, ma non è detto che sarà peggiore di quella che abbiamo avuto. Da inguaribile ottimista mi piace pensare che sarà migliore! Tutti preferiamo una didattica in presenza, ma si possono avere eccellenti insegnanti anche dietro uno schermo. Pretendete bravi insegnanti: so che molti lo sono ed in questo periodo stanno facendo uno sforzo incredibile per garantirvi una scuola nuova e formativa. Dai tanti riscontri positivi so che i risultati stanno arrivando! Infine – ha concluso il Dirigente – investite il vostro tempo sull’ottimismo che vi danno le buone letture, i classici, i libri che vi aiutano a crescere. Vivete la rete come opportunità, frequentate i tanti luoghi di cultura che vi sono, pensate per esempio che avete la possibilità di visitare alcuni tra i maggiori musei al mondo comodamente da casa vostra. E per il resto state tranquilli: il futuro sarà migliore, almeno per due motivi, il primo è che il virus non sappiamo ancora quando, ma certamente verrà debellato e poi il secondo è che sarà migliore perché voi sarete, anche grazie a queste dure prove che state affrontando, migliori di noi. Auguri ragazzi e buono studio a tutti!». #iovadoaltelesio #unascuolameravigliosa