• Home / CITTA / Cosenza / Belvedere Marittimo (CS) – Investe una donna e scappa, arrestato

    Belvedere Marittimo (CS) – Investe una donna e scappa, arrestato

    Nella serata di sabato scorso, a Belvedere Marittimo, i militari del locale Comando Stazione hanno tratto in arresto, per omicidio stradale ed omissione di soccorso, M.A. 37enne residente a Scalea.

    Il fatto trae origine dalla telefonata al numero di emergenza 112 per segnalare una donna riversa sul manto stradale, lungo S.S. 18 – Km. 281+100 nel tratto urbano di Belvedere Marittimo, investita mentre attraversava la strada in prossimità delle strisce pedonali. Il pirata della strada, dopo l’impatto, si è dato alla fuga senza prestare soccorso alla vittima. Immediato l’intervento dei Carabinieri che, dopo aver constatato l’identità della donna, B.I. classe 63 di origine ucraina ma residente a Belvedere Marittimo, hanno richiesto l’intervento dei sanitari del 118 i quali, giunti tempestivamente sul posto, ne hanno accertato il decesso.

    Contestualmente, i militari di Belvedere Marittimo hanno acquisito una serie di elementi utili all’individuazione dell’autovettura coinvolta nel mortale sinistro stradale. Sono stati escussi sul posto diversi testimoni oculari che hanno indicato la dinamica dell’investimento in cui era coinvolta una Smart di colore blu di cui sono stati indicati alcune componenti alfanumeriche della targa.

    Pertanto sono state diramate le ricerche del veicolo in questione che, dopo pochi minuti, è stato ritrovato in una delle contrade di Belvedere Marittimo con alla guida il 37enne residente a Scalea.

    L’uomo, ammessa la condotta delittuosa, è stato sottoposto all’esame alcolemico e tossicologico risultando positivo.

    Informata la Procura della Repubblica di Paola, M.A. è stato dichiarato in arresto.

    Nel corso dell’udienza dinnanzi al G.I.P. del Tribunale di Paola, l’arresto è stato convalidato con conseguente misura cautelare degli arresti domiciliari.