• Home / CITTA / Cosenza / Venerdì 2 ottobre manifestazione regionale dei tirocinanti

    Venerdì 2 ottobre manifestazione regionale dei tirocinanti

    Il 27 agosto scorso, decine di tirocinanti, provenienti da ogni angolo della nostra provincia, si sono riuniti in Piazza XV Marzo a Cosenza per manifestare rabbia e preoccupazione in merito alla loro drammatica condizione lavorativa. In quella sede incontrammo il Presidente della Provincia Franco Iacucci, che promise, ai tirocinanti e alla delegazione sindacale di USB, di organizzare una conferenza dei 150 sindaci della provincia proprio su questo tema.

    È chiaro a tutti, in particolar modo ai primi cittadini, quanto il lavoro svolto dal personale tirocinante sia importante ed indispensabile per garantire i servizi alla cittadinanza, soprattutto in questa fase di profonda crisi economica che gli enti locali stanno attraversando.
    A distanza di oltre un mese, siamo costretti a registrare il disinteresse e l’immobilismo della Provincia di Cosenza e del suo Presidente. A tutti i livelli istituzionali la questione relativa ai tirocinanti calabresi viene evidentemente giudicata come rimandabile, non importante e forse anche politicamente sconveniente da affrontare.

    Ci auguriamo che al più presto il Presidente Iacucci possa inaugurare questo percorso di confronto con i sindaci mantenendo fede all’impegno assunto lo scorso agosto.
    La manifestazione regionale dei tirocinanti calabresi, che si terrà venerdì 2 ottobre a Lamezia Terme, dalle ore 10:00 in Piazza Italia, avrà importanza fondamentale. Non permetteremo più alle istituzioni di ignorare e calpestare la dignità e le speranze di migliaia di calabresi. Il 2 ottobre saranno i tirocinanti ad aprire il tavolo di confronto con il governo nazionale, degli annunci non se ne può più.

     

    USB Confederazione Cosenza