• Home / CITTA / Cosenza / Presentazione nuova opera donata dalla famiglia Minnicelli al Museo diocesano e del Codex

    Presentazione nuova opera donata dalla famiglia Minnicelli al Museo diocesano e del Codex

    Una nuova meravigliosa opera, frutto di una generosa donazione, arricchirà il Museo Diocesano e del Codex. Si tratta di un affresco del XV secolo, precedentemente collocato nella Chiesa dell’Annunziata, in Contrada Celadi a Corigliano-Rossano.

    L’opera è considerata uno dei più antichi e rari esempi di affresco tardo-quattrocentesco presenti nella Calabria settentrionale e raffigura una elegantissima Annunciazione.

    L’acquisizione nella collezione museale è stata possibile grazie alla donazione della famiglia Minnicelli, nelle persone degli Avvocati Maurizio e Amerigo, proprietari dell’antica chiesa dell’Annunziata, un tempo appartenete all’ordine carmelitano.

    Grazie all’accordo con i donatori, l’Arcidiocesi di Rossano-Cariati ha commissionato un delicatissimo restauro sull’opera, che ne ha permesso lo stacco dalla parete della chiesa, ormai in cattivissimo stato di conservazione, e il posizionamento in una delle più belle sale del Museo Diocesano e del Codex riservate ai capolavori del Quattrocento e Cinquecento.

    Si tratta di un momento straordinario per il Museo che accoglie un’altra preziosa opera, espressione della cultura artistica del territorio diocesano e dell’intera regione.

    La presentazione dell’affresco avverrà Martedì 11 agosto, alle ore 20.00, nel Cortile del Museo Diocesano e del Codex, e vedrà gli interventi di S. E. Mons. Giuseppe Satriano, Arcivescovo di Rossano-Cariati; dell’Avv Maurizio Minnicelli, in rappresentanza della famiglia donatrice dell’opera; di Cecilia Perri, Vicedirettore Museo Diocesano e del Codex e di Gianmario Faita, Restauratore dell’opera.

    Dal 12 agosto sarà possibile ammirare l’opera all’interno percorso museale.

    Nel rispetto delle norme anti covid si rende necessaria la prenotazione.