• Home / CITTA / Cosenza / Turbative d’asta e corruzione: 16 arresti nel cosentino

    Turbative d’asta e corruzione: 16 arresti nel cosentino

    Alle prime luci dell’alba, i Finanzieri del Comando Provinciale di Cosenza hanno dato esecuzione ad un’Ordinanza di applicazione di misure cautelari – emessa dal G.I.P. del Tribunale di Castrovillari, dott.ssa Carmen Maria Raffaella Ciarcia, su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica, dott. Luca Primicerio,

    sotto il coordinamento del Procuratore facente funzioni, dott. Simona Manera – a carico di 16 persone (di cui 9 in carcere e 7 agli arresti domiciliari), indagate, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alle “turbative d’asta”, corruzione in atti giudiziari, rivelazione ed utilizzazione di segreti d’ufficio.