• Home / CITTA / Cosenza / La Regione finanzia i lavori di manutenzione dello Stombi

    La Regione finanzia i lavori di manutenzione dello Stombi

    «Si tratta di un provvedimento importante, sul piano della concretezza ed in prospettiva: finalmente, i Laghi di Sibari riacquistano centralità».

    Lo dice il presidente dell’associazione “Laghi di Sibari”, Luigi Guaragna, commentando l’avvenuto stanziamento, all’interno del bilancio regionale di fresca approvazione, di 300.000 euro per il triennio 2020-2022, destinati a garantire la navigabilità dello Stombi, il canale che assicura i collegamenti del porto turistico con il mare aperto. «Accolgo con viva soddisfazione – dice Guaragna – l’annuncio dell’assessore regionale Gianluca Gallo, autore di un’iniziativa che ha portato all’inserimento nello strumento contabile delle somme in questione. Già nella passata legislatura Gallo si era distinto, insieme al suo collega Bevacqua, per l’attenzione nei riguardi dei Laghi. Adesso il suo impegno, che aveva già portato al riconoscimento giuridico dello Stombi quale canale navigabile, continua da assessore, con risultati subito apprezzabili». Prosegue Guaragna: «A Gallo ed al presidente Santelli vanno i nostri ringraziamenti per la sensibilità dimostrata, certi che questa attenzione consentirà, nel futuro anche prossimo, di avviare un confronto ad ampio raggio anche su altre questioni afferenti la diportistica ed il ruolo del nostro centro nautico nelle politiche di crescita della Calabria, ad iniziare da una riflessione tecnica ed amministrativa, per quanto di competenza della parte pubblica, sugli interventi anche strutturali di cui i Laghi necessitano per un definitivo rilancio». Conclude Guaragna: «Il sostegno della Regione ci incoraggia a proseguire senza sulla strada intrapresa, che nei mesi scorsi ci ha portati a sottoscrivere una convenzione col Comune di Cassano a sostegno delle attività di manutenzione e gestione del canale. Crediamo sia la via giusta per restituire i Laghi alla loro naturale vocazione nautica: la percorreremo senza esitazioni».