• Home / CITTA / Cosenza / Furti e atti vandalici al centro di raccolta “La Bruca” a Scalea

    Furti e atti vandalici al centro di raccolta “La Bruca” a Scalea

    Nelle ultime ore, ignoti sono entrati all’interno del centro di raccolta di località “La Bruca” del Comune di Scalea che, dal 2015, è gestito dalla società Ecoross nell’ambito delle attività previste nel capitolato d’appalto del servizio di Igiene Urbana. Il centro di raccolta ospita ingombranti, elettrodomestici e imballaggi, unitamente ad altre tipologie di rifiuti.

    Tali atti vandalici e furti producono danni all’Azienda e all’ente comunale proprietario dell’area, con gravi ripercussioni sull’erario. Tali condotte, inoltre, prefigurano un abbattimento delle percentuali di raccolta differenziata. Non è il primo caso in località “La Bruca”, da anni il sito è preso di mira da malviventi che ruotano attorno al mercato dell’oro rosso. A ruba rame e materiale ferroso, poi immessi nel circuito illegale di compravendita.

    L’azienda Ecoross, così come nei numerosi precedenti casi,  ha già provveduto a depositare una denuncia circostanziata  circa l’accaduto alle autorità preposte, verso cui si ripone la massima fiducia per l’individuazione in tempi celeri dei responsabili.