• Home / CITTA / Cosenza / Aggredita e abusata dall’ex convivente, divieto di avvicinamento per 34enne

    Aggredita e abusata dall’ex convivente, divieto di avvicinamento per 34enne

    E’ accusato di avere maltrattato e vessato l’ex convivente arrivando anche a picchiarla con pugni in bocca e ad abusare di lei. Ad un uomo di 34 anni, di nazionalità romena, è stata notificata dai carabinieri la misura del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa.

    A seguito di una denuncia presentata dalla donna, che si è presentata in caserma con il volto tumefatto e il labbro sanguinante, i militari hanno avviato le indagini che hanno portato all’emissione del provvedimento da parte del Gip su richiesta della Procura.
    La vittima ha raccontato che l’ex compagno si è sempre mostrato aggressivo e violento, spesso ubriaco e che l’avrebbe aggredita più volte costringendola a subire vessazioni di ogni genere. La donna, a causa delle minacce subite e della gelosia, è stata anche costretta a trovare rifugio in una struttura di accoglienza. L’uomo è accusato di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e atti persecutori. (ANSA)