• Home / CITTA / Cosenza / Terremoto a Rende, il sindaco Manna: “Verifiche strutturali a tappeto”

    Terremoto a Rende, il sindaco Manna: “Verifiche strutturali a tappeto”

    “Stamane nella sede regionale della Rai ho ribadito come la macchina comunale si sia subito attivata di seguito all’evento sismico registrato ieri e che ha visto il suo epicentro proprio nel comune di Rende” a dirlo in una nota stampa il sindaco Marcello Manna.
    “Anche oggi -ha proseguito il primo cittadino- procedono a ritmo serrato le verifiche strutturali su scuole ed edifici storici. Sono state predisposte tre squadre di tecnici comunali supportate dall’associazione di volontariato Netpro, network nazionale di esperti di protezione civile. La sede Coc è inoltre già in allertata da ieri ieri, e stiamo lavorando in sinergia con Protezione Civile, Prefettura e Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia”.
    “In base all’accordo quadro stipulato tra comune di Rende e Ingv -ha concluso il sindaco- partirà l’installazione nell’area urbana comunale e nel centro storico delle stazioni mobili che permetteranno il monitoraggio del nostro territorio. Approfondire la conoscenza degli aspetti sismici servirà anche a pianificare meglio gli interventi sul territorio. Inoltre lavoreremo con Ingv affinché si possano promuovere nuovi studi sul territorio anche attraverso la ricerca di finanziamenti per progetti congiunti. Abbiamo da tempo avviato un lavoro di divulgazione e promozione in tema di prevenzione a più livelli. Già dallo scorso anno è partito nelle scuole rendesi il progetto “A scuola di sicurezza”, mentre quest’anno negli istituti d’istruzione superiore i laboratori di cittadinanza attiva vertono su uomo e ambiente: ho avuto la dimostrazione che il lavoro avviato negli anni di educazione e alfabetizzazione in tema di rischio sismico sta portando i suoi frutti”.