• Home / CITTA / Cosenza / Regionali, M5S e Calabria Civica chiudono la campagna elettorale a Cosenza
    elezioni regionali

    Regionali, M5S e Calabria Civica chiudono la campagna elettorale a Cosenza

    «Venerdì 24 gennaio concluderemo la campagna elettorale a Cosenza, dalle ore 18 in piazza Kennedy. Parleremo dell’esigenza di riscatto della Calabria, della necessità di fermare l’emigrazione di giovani, famiglie e malati, del nostro programma per garantire lavoro, sanità e diritti e dell’urgenza di sconfiggere la ‘ndrangheta con il contributo di tutti, il voto di coscienza, la partecipazione, l’ascolto, il coinvolgimento contagioso e la distinzione tra chi ha denunciato il malaffare, le cricche e gli imbrogli di palazzo e chi ha taciuto, ignorato la questione calabrese, mangiato alle spalle del popolo e prodotto disagi imperdonabili, clientelismo senza scrupoli, povertà, sofferenza e rassegnazione». Lo affermano, in una nota congiunta, Francesco Aiello, candidato di M5S e Calabria Civica alla presidenza della Regione Calabria, e Paolo Parentela, coordinatore della campagna elettorale del Movimento 5 Stelle per le Regionali calabresi.  «Con noi, oltre ai cittadini liberi di cambiare ci saranno – proseguono i due –gli instancabili attivisti, il sottosegretario all’Economia Alessio Villarosa, la sottosegretaria alla Cultura Anna Laura Orrico, tanti nostri parlamentari nazionali ed europei e i consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle, nonché le figure di alto profilo professionale e morale indicate come assessori della giunta regionale targata Aiello: Alfonso Scutellà, Stefania Emmanuele, Erika Lopez, Francesco Tassone, Francesco Cufari e Nicola Abruzzese, che porteranno la loro testimonianza esemplare e diranno come vogliamo liberare la nostra terra dagli impresentabili e da quell’affarismo e trasversalismo di centrodestra e centrosinistra che hanno portato la Calabria ad essere l’ultima regione d’Europa per legalità, reddito, servizi e opportunità».«Ci sarà anche spazio – concludono Aiello e Parentela – per il dialogo e l’allegria, in un clima festoso e di riscatto collettivo. Attenderemo i risultati elettorali nella nostra sede cosentina di piazza Bilotti: al numero 24, primo piano».