• Home / CITTA / Cosenza / Sarà una donna il prossimo direttore generale dell’Unical

    Sarà una donna il prossimo direttore generale dell’Unical

    Si stringe il cerchio sulla nomina del nuovo direttore generale dell’Università della Calabria. Una “call” di grande successo, chiusa l’11 dicembre, alla quale hanno partecipato 23 dirigenti di altissimo profilo professionale, molti dei quali hanno già ricoperto il ruolo di direttore generale in altre università. Le candidature sono arrivate da diverse regioni italiane: Lombardia, Veneto, Sicilia, Calabria, Toscana, Sardegna, Campania, Lazio.

    La commissione, composta dalla dottoressa Bruna Adamo, già direttore generale dell’Unical e dai professori Alfio Cariola e Luigi Palopoli, direttori e senatori accademici, già membri del Consiglio di amministrazione Unical, ha concluso il lavoro di preselezione in tempi molto rapidi e ha indicato la terna dei candidati da presentare al rettore Nicola Leone.La commissione ha valutato le candidature pervenute, a proprio insindacabile giudizio e sulla base della documentazione unita alle domande di partecipazione, scegliendo tra queste una rosa di tre candidati di elevata qualificazione professionale. I profili prescelti sono stati tutti al femminile. Si tratta di tre donne di comprovata esperienza che rivestono il ruolo di direttore generale in prestigiose università.

    Spetterà ora al rettore Nicola Leone la scelta finale della candidata da proporre al Consiglio di Amministrazione, sentito il Senato accademico, per il conferimento dell’incarico che potrebbe avvenire già subito dopo Natale.