• Home / CITTA / Cosenza / Cosenza – “La Stanza di Ilaria” a sostegno del Centro antiviolenza Lanzino

    Cosenza – “La Stanza di Ilaria” a sostegno del Centro antiviolenza Lanzino

    Ricordare una giovane grande artista cosentina e sostenere le donne in difficoltà. Si può riassumere così il senso della serata che si terrà sabato 28 dicembre al Beat music club di corso Telesio, a Cosenza, dove verrà celebrata la vita e l’arte di Ilaria Anselmo, scomparsa prematuramente nel 2016, e che vive ancora oggi nel ricordo delle persone a lei care che hanno creato l’associazione “La Stanza di Ilaria”.
    Sabato 28 dicembre al Beat si terrà una serata per ricordare Ilaria Anselmo tra musica live, djset, danze e incursioni artistiche. Sarà l’occasione per raccontare le attività dell’associazione e per premiare il vincitore del concorso fotografico “disOgnandoIlaria”.
    L’evento è realizzato con la partecipazione del Centro antiviolenza “Roberta Lanzino”, a cui sarà devoluto parte del ricavato della serata dove verrà ospitato anche uno stand de “La terra di Piero”.
    A condurre l’evento saranno Roberto Giacomantonio (tra i fondatori de “La stanza di Ilaria”), e Carla Monteforte.
    Si inizierà con il Fimminazze select, direttamente da Radio Ciroma una selezione musicale tutta al femminile per scaldare i muscoli; a seguire il live di Cimini, tra i nomi più apprezzati della scena indie nazionale, che si esibisce al Beat dopo il successo dell’album “Anime impazzite”.
    Dopo il concerto di Federico Cimini seguirà il dj set a cura della Mujina crew. Durante la serata la disegnatrice e illustratrice Francesca Sprovieri eseguirà un live painting.
    Per informazioni, prenotazioni e biglietto d’ingresso (è obbligatoria la prevendita), ci si può rivolgere alla pagina Facebook “La stanza di Ilaria” o al numero 3892839224. I tagliandi della serata possono essere acquistati a Cosenza alla Libreria Ubik Cosenza di via XXIV Maggio 49/P, presso la sede de “La terra di Piero” a via Consalvo Aragona 73, a “Il baretto” di via Domenico Frugiuele 40 e al Boogie Blues di iale Parisio 27; a Rende presso il Mary Jane pub in via Fratelli Bandiera 98 e al Gizmo di via Salvatore Quasimodo 1; a San Lucido presso il John Bull pub di via Regina Elena 8.