• Home / CITTA / Cosenza / Cosenza – Presentazione del libro di Raffaele Borretti “Il Castello di Cosenza, guida storico-artistica”

    Cosenza – Presentazione del libro di Raffaele Borretti “Il Castello di Cosenza, guida storico-artistica”

    Sarà presentato venerdì 25 ottobre, il libro, edito da ASEmit, “Il Castello di Cosenza – Guida storico-artistica” di Raffaele Borretti (docente all’Università della Calabria, musicista, collezionista, nonché socio dell’Accademia Cosentina e della Deputazione Storia Patria). La presentazione è in programma, alle ore 18,00, nella Sala del Trono del Castello Svevo.
    Il testo (ricco di elementi architettonici, culturali, favolistici, militari, politici, religiosi, sociali e storici) ripercorre tutta la storia del maniero federiciano, dalle origini ai giorni nostri. Undici capitoli da leggere tutti d’un fiato, più una preziosissima appendice fotografica. Raffaele Borretti riprende in mano, integrandolo, il lavoro del padre Mario Borretti, primo studioso a dedicare al Castello di Cosenza, nel 1940, una ricerca organica. Al volume Raffaele Borretti diede , nel 1983, una nuova impostazione, arricchendola con i risultati di nuove ricerche e dei contributi di altri studiosi. “Il lasso di tempo intercorso, con i nuovi ritrovamenti ed anche i recenti restauri – scrive l’autore nella prefazione al libro – ci hanno suggerito di rielaborare l’edizione dell’83, ulteriormente ampliandola ed aggiornandola”. Nell’edizione che sarà presentata domani figurano i contributi di studiosi come Roberto Mazzei, Mario Perfetti, Ugo Scinti Roger, e di appassionati tra come Eugenio De Luca, il fotoreporter Ercole Scorza e Antonio Sodano. Il contributo primigenio dato alla storia del Castello da Mario Borretti, noto storico e ricercatore calabrese, promotore della “Società di Storia Patria” e della rivista “Calabria Nobilissima”, ha fatto sì che il libro conservasse, accanto alla firma di Raffaele, anche quella del padre Mario Borretti.
    La presentazione in programma domani sarà aperta dai saluti del Sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, cui seguirà un’introduzione di Pietro Pietramala, in rappresentanza della “Svevo s.r.l.”. Interverranno, oltre all’autore Raffaele Borretti, lo studioso di arte e storia della Calabria Luigi Bilotto e il socio dell’Accademia Cosentina Mario Perfetti. Le conclusioni saranno affidate all’autore che subito dopo accompagnerà i partecipanti in una visita guidata del Castello.
    L’evento, patrocinato dal Comune di Cosenza, in collaborazione con la sezione locale della Federazione Italiana dei Club e Centri per l’UNESCO, è stato promosso dalla casa editrice ASEmit, che ha sede nel cuore del centro storico cosentino.