• Home / CITTA / Cosenza / Miss Italia in Calabria: a Cosenza la prima selezione provinciale

    Miss Italia in Calabria: a Cosenza la prima selezione provinciale

    Al via la prima tappa calabrese di Miss Italia 2019. Si parte da Cosenza dove, martedì 4 giugno alle 21, al Franklin di via Tagliamento, circa 30 ragazze parteciperanno alle selezioni provinciali del concorso. La vincitrice riceverà la fascia di “Miss Franklin” e potrà accedere direttamente alle finali regionali.

     

    La kermesse, organizzata per il quinto anno consecutivo dalla CarliFashionAgency di Linda Suriano e Carmelo Ambrogio, sarà condotta dall’attrice cosentina LarissaVolpentesta e conterà diversi momenti d’intrattenimento grazie alla presenza del corpo di ballo guidato dalla coreografa Lia Molinaroe costituito da Antonio Affortunato, Maria Francesca Guido, Matilde Ciraulo, Noemi Ruffolo, Alessia Mazzei, Francesca Carolei, Maria Prete e Valeria Maurizi. Ospite d’eccezione sarà, poi, il cantante Antonio Granato che, oltre ad aver collaborato con Edoardo Bennato, Mario Biondi, Tullio De Piscopo e Fabio Concato, fa parte dell’orchestra “I solisti del sesto armonico”, diretta dal maestro Peppe Vessicchio e impegnata in una tournée internazionale.

    A selezionare la Miss vincitrice sarà come di consueto unagiuriadi esperticomposta da diversi professionisti, scelti tra giornalisti, artisti e imprenditori calabresi.

    «Sta per iniziare ufficialmente una nuova avventura per tantissime ragazze che sognano di accedere alle finali nazionali di Miss Italia – ha dichiarato Linda Suriano, agente regionale del concorso –. Noi della CarliFashionAgency, esclusivisti per la Calabria, le accompagneremo lungo tutto il percorso e, come sempre, le supporteremo».

    Anche per l’edizione 2019 sarà Ten (Teleuropa network) la televisione ufficiale della manifestazione, che potrà pure essere seguita attraverso le integrali dirette Facebook sulla pagina “MissItaliaCalabria”.

    Il concorso, sulla scia del lavoro tracciato dalla patron Patrizia Mirigliani, continuerà, inoltre, ad affrontare temi d’attualità e di grande rilevanza sociale, come quello, ad esempio, della lotta contro la violenza sulle donne.

    In tal modo prende, dunque,avvio Miss Italia Calabria 2019 che, in questi anni, ha promosso non solo bellezza, ma anche cultura e valorizzazione del territorio. «Siamo reduci – ha concluso Linda Suriano – dalla riunione nazionale con la patron Mirigliani alla quale hanno partecipato tutti gli agenti regionali del concorso. Non possiamo svelare ancora nulla ma assicuriamo che le novità sono davvero sorprendenti».