• Home / CITTA / Catanzaro / Catanzaro: 11° tappa del Torch Run

    Catanzaro: 11° tappa del Torch Run

    Sono stati tanti gli applausi e le emozioni che hanno accolto, oggi, l’ingresso della “Fiaccola della speranza” presso il Complesso Polifunzionale della Questura di Catanzaro.

    La Torch Run, la corsa a staffetta è una iniziativa che sta toccando tutta Italia per annunciare l’inizio dei Giochi Nazionali Estivi Special Olympics, in programma a Torino dal 4 al 9 Giugno 2022, che vede partecipi atleti con disabilità intellettiva e rappresentanti delle Forze dell’Ordine.

    La Questura di Catanzaro, la cui azione solidale si è in più occasioni manifestata, ha accolto l’evento con l’obiettivo di infondere coraggio e speranza a tutte le persone con disabilità, collaborando per un momento di festa, d’inclusione e di gioia alla vita.

    Ci fa veramente piacere essere a fianco di quest’iniziativa” –esserlo con tutti noi stessi, con i nostri dipendenti e con i ragazzi della Sezione Fiamme Oro; mi riempie di orgoglio perché testimoniano quello che è l’attaccamento ai valori della società civile, ai valori della solidarietà, ai valori dello sport. Io ritengo che questo essere vicino alle persone che soffrono accresce quello che è il valore della convivenza civile e della sicurezza di cui la Polizia di Stato, come le altre Forze di Polizia, sono una parte importante…….queste le parole del Questore di Catanzaro, dott. Maurizio Agricola.

    La fiaccola ha fatto ingresso presso il Complesso Polifunzionale alle ore 10,00 ed è stata consegnata al Questore di Catanzaro per la sua custodia fino a domani, 28 aprile, giorno della tappa catanzarese.

    Dopo una presentazione e descrizione dell’iniziativa da parte del sig. Questore, gli atleti hanno fatto visita agli Uffici della Sala Operativa, dove sono state illustrate le diversificate modalità operative che vengono adottate per poter essere, costantemente, “vicini alla gente”.

    Hanno avuto la possibilità di vedere da vicino gli automezzi della Polizia di Stato, per poi fare ingresso nella palestra del Gruppo Fiamme Oro per una breve dimostrazione della specialità.

    Hanno potuto assistere, in tutta sicurezza, ad alcune dimostrazioni antisabotaggio realizzate dagli operatori del Nucleo Regionale Artificieri, si sono svolte, inoltre, dimostrazioni curate dal Nucleo Cinofilo della Polizia di Stato con azioni simulate e blocco degli aggressori da parte dei cani.

    Sono stati momenti di gioia e spensieratezza per i ragazzi.

    Ad essere felici sono stati anche i cani poliziotto che hanno ricevuto tante coccole e carezze da parte degli atleti.

    Alla cerimonia ha preso parte il Prefetto di Catanzaro, Dott.ssa Maria Teresa Cucinotta.