• Home / CITTA / Catanzaro / Dieni: “Istituzioni ascoltino Gratteri”

    Dieni: “Istituzioni ascoltino Gratteri”

    “L’allarme lanciato dal procuratore Gratteri non può passare sotto silenzio: le istituzioni devono adottare tutte le misure utili per evitare che una parte dei fondi del Pnrr finisca nelle mani della criminalità organizzata”.
    Così la deputata del Movimento 5 Stelle Federica Dieni.
    “Il procuratore di Catanzaro – continua la parlamentare – ha messo in guardia circa il rischio che la ‘ndrangheta possa beneficiare delle risorse previste dal Piano, in Calabria come nel resto d’Italia. È compito della politica regionale e nazionale prendere in considerazione questo monito e mettere in campo le giuste contromisure per evitare che il Pnrr diventi l’ennesima occasione di arricchimento per le mafie”.
    “Ma Gratteri – conclude Dieni – ha riferito anche le sue preoccupazioni relative al silenzio della politica rispetto all’immutato potere della criminalità organizzata, la cui capacità di mimetizzazione non può mai suggerire a istituzioni distratte che la battaglia ai clan è vinta. La politica deve tornare ad alzare la guardia e capire che la guerra non è affatto finita”.