• Home / CITTA / Catanzaro / Emodinamica a Lamezia Terme, D’Ippolito (M5S) interroga il governo

    Emodinamica a Lamezia Terme, D’Ippolito (M5S) interroga il governo

    «L’ospedale di Lamezia Terme possiede tutti i requisiti per avere l’Emodinamica, per cui chiedo al commissario Longo di procedere subito in questo senso». Lo afferma, in una nota, il deputato M5S Giuseppe d’Ippolito, che annuncia una specifica interrogazione parlamentare ai ministri della Salute e dell’Economia, «anche – precisa l’esponente del Movimento 5 Stelle – sulla scorta del fatto che l’ospedale di Lamezia Terme ha in proposito una posizione baricentrica e quindi ideale, risponderebbe addirittura alle esigenze della popolazione del Vibonese e perciò non avrebbe problemi di utenza. Ricordo, ancora, che l’Asp di Catanzaro ha già deliberato, per lo stesso presidio lametino, l’acquisto di importanti attrezzature diagnostiche, in ordine alle malattie cardiovascolari, e lo stanziamento di risorse per avviare una Riabilitazione cardiologica». «Per tutta la politica lametina – conclude D’Ippolito – questo è il momento di convergere, al di là delle scadenze elettorali, in quanto avere l’Emodinamica nell’ospedale locale sarebbe utile ad un territorio molto vasto e darebbe risposte a tutti i calabresi, anche in virtù della professionalità degli specialisti di Cardiologia già in servizio nel nosocomio di Lamezia Terme».