• Home / CALABRIA / Costituito il Consorzio Ato Rifiuti Catanzaro, Abramo: “Giornata storica”

    Costituito il Consorzio Ato Rifiuti Catanzaro, Abramo: “Giornata storica”

    Con le firme avvenute questa mattina nella sala consiliare della Provincia, i Comuni dell’Ambito territoriale ottimale dei rifiuti di Catanzaro, presieduto da Sergio Abramo, hanno costituito il Consorzio Ato Rifiuti Catanzaro.

    “È una giornata storica che conferma tutto il grande lavoro fatto nel corso degli anni per la creazione di questo organismo in un settore fondamentale qual è quello dei rifiuti”, ha commentato a margine della riunione il sindaco Abramo. “Ancora una volta la Comunità d’ambito di Catanzaro ha saputo dimostrare quanto la buona politica e la capacità di programmazione possano portare risultati concreti sul versante, importantissimo, dell’autonomia territoriale per i rifiuti”, ha aggiunto.

    La sottoscrizione, che fa seguito alle deliberazioni dei singoli Consigli comunali e alle decisioni dell’assemblea dei sindaci, è avvenuta alla presenza del notaio Roberta Crispino. Prosegue in questo modo, dunque, il percorso già realizzato di autonomia e autosufficienza dell’Ato di Catanzaro, il primo a essere istituito in Calabria, ad approvare un apposito Piano d’ambito e, appunto, a costituirsi in Consorzio ai sensi dell’art. 31 d.lgs 267/2000 e della vigente Legge regionale nr. 14/2014. 

    Contestualmente è stato nominato il consiglio di amministrazione che comprende i Comuni di Catanzaro (presidenza), Soverato (vicepresidenza), Lamezia Terme, Gimigliano e Amato.