• Home / CITTA / Catanzaro / De Caprio su tirocinanti calabresi: “Stiamo lottando e continueremo a farlo”

    De Caprio su tirocinanti calabresi: “Stiamo lottando e continueremo a farlo”

    “Grazie all’impegno costante di Forza Italia, la vicenda dei tirocinanti calabresi è all’attenzione dell’esecutivo nazionale. Lo auspicavamo”.

    È quanto ha dichiarato il capogruppo azzurro in Consiglio regionale, Antonio De Caprio, alla notizia rilanciata dal deputato di FI, Francesco Cannizzaro.

    “Con la riammissione degli emendamenti, presentati dagli onorevoli, Francesco Cannizzaro e Roberto Occhiuto – prosegue De Caprio – nei prossimi giorni il dibattito parlamentare entrerà nel vivo di una vicenda che sta preoccupando molti calabresi che non chiedono altro che poter lavorare. Il lavoro dei due esponenti politici calabresi è lodevole dal punto di vista della bontà delle azioni che mettono in campo, quotidianamente, senza tentennamenti al solo fine di sopperire alle problematiche della popolazione.

    Siamo scesi in campo al fianco dei tirocinanti – continua Antonio De Caprio – con impegno costante e senza trionfalismi. Ci stiamo battendo per il riconoscimento del loro lavoro e continueremo a farlo senza sosta per ridare dignità e rispetto a chi merita. In questo senso gli onorevoli Cannizzaro e Occhiuto non hanno esitato a scendere in campo. Si stanno battendo a denti stretti per un diritto naturale: il Lavoro. Ad entrambi il merito di credere nel riscatto della Calabria.

    Il nostro obiettivo – chiosa il capogruppo azzurro in Assemblea legislativa – è quello di rendere la nostra amata Terra degna di essere abitata da operatori onesti e laboriosi, i cui diritti devono essere garantiti.

    Stiamo lottando e continueremo a farlo insieme a chi crede che in Calabria si può vivere e camminare a testa alta”.