• Home / CITTA / Catanzaro / Bevacqua: “Tavolo interministeriale per gli LSU e LPU calabresi”

    Bevacqua: “Tavolo interministeriale per gli LSU e LPU calabresi”

    “Ho incontrato stamattina alcuni lavoratori LSU LPU che mi hanno analiticamente esposto le loro problematiche: da una parte, la necessità di un aumento di ore per i già stabilizzati; dall’altra l’agognata stabilizzazione non ancora definita, unitamente alla casistica di quei Comuni (che non sono pochi) i quali, trovandosi in condizioni deficitarie di bilancio, non riescono a concludere il procedimento relativo a questo bacino di precariato”.  È quanto dichiara il capogruppo PD in Consiglio regionale, Mimmo Bevacqua, che aggiunge: “In ordine a questa annosa questione, bisogna riconoscere l’importante lavoro condotto dai parlamentari PD Bruno Bossio e Viscomi, nonché l’azione portata avanti dalla Giunta regionale e dall’assessore al ramo: adesso, si tratta di percorrere l’ultimo miglio, ma bisogna farlo in fretta. Ecco perché mi sono impegnato, chiedendo anche il supporto del commissario regionale Graziano, a sollecitare la delegazione PD al Governo affinché sia convocato un tavolo interministeriale di concertazione (ministeri economia, lavoro e pubblica amministrazione) che coinvolga i sindacati e la Regione Calabria. È questa la strada maestra e più rapida”. “Se qualcuno prospetta soluzioni diverse –conclude Bevacqua – sta dispensando promesse sapendo che non potranno trovare realizzazione. Essendo abituato a dire le cose come stanno, non intendo alimentare aspettative miracolose che poi sarebbero puntualmente frustrate. Il percorso che ho prospettato è, per quanto mi consta, quello legittimo ed effettivamente praticabile. Su queste basi, mi sono impegnato con i lavoratori e su queste basi farò tutto ciò che è in mio potere per una causa che considero giusta e sacrosanta”.