• Home / CITTA / Catanzaro / Consorzio Bonifica di Catanzaro manutenzione delle strade interpoderali: l’intervento del Consorzio nel comune di Soveria Simer

    Consorzio Bonifica di Catanzaro manutenzione delle strade interpoderali: l’intervento del Consorzio nel comune di Soveria Simer

    Un piano complessivo di interventi sulle strade interpoderali rurali a
    uso pubblico e sui fossi di scolo delle acque meteoriche del
    comprensorio consortile è il programma che sta portando avanti il
    Consorzio di Bonifica Ionio Catanzarese con i propri mezzi e maestranze
    d’intesa con le Amministrazioni Comunali. L’ultimo intervento nel Comune
    di Soveria Simeri dove vi è stata la pulizia di una strada con lo
    sfalcio dell’erba con il mezzo consortile trinciante e il ripristino del
    fosso laterale. “Sono interventi continui e costanti che effettuiamo–
    commenta il presidente del Consorzio Fabio Borrello – che servono
    innanzitutto a migliorare la viabilità rurale, lo scolo delle acque e a
    prevenire le situazioni di pericolo preparando il territorio a
    rispondere in modo positivo alle piogge. Questo tipo di interventi
    permettono anche agli agricoltori di recarsi in sicurezza nei propri
    fondi agricoli per la raccolta dei prodotti. E’ un lavoro articolato ma
    costante – continua Borrello – che raccoglie le segnalazione sia dei
    comuni che dei consorziati, che va nella direzione di preservare
    l’accessibilità dei territori di conservare e migliorare la viabilità
    minore, di contribuire a riorganizzare il territorio al fine di
    conservare i luoghi identitari e recuperare abbandonate, di promuovere
    lo sviluppo economico e turistico delle aree interne e di creare le
    condizioni di permanenza sul territorio delle attività economiche
    agricole, e quindi dello svolgimento delle operazioni di cura del
    territorio. Il lavoro di pulizia e manutenzione dei fossi è fondamentale
    – aggiunge – perché permette il deflusso delle acque. Spesso –conclude
    – si tratta di interventi che mantengono il più possibile anche la
    vegetazione ripariale esistente, così da assicurare il ruolo ecologico e
    protettivo.