• Home / CITTA / Catanzaro / Sanità in Calabria, Gaudio rinuncia all’incarico

    Sanità in Calabria, Gaudio rinuncia all’incarico

    L’ex rettore de “La Sapienza” di Roma, Eugenio Gaudio ha rinunciato all’incarico di commissario ad acta della sanità calabrese. Questa mattina Gaudio avrebbe incontrato il ministro della Salute, Roberto Speranza, per comunicare la propria decisione. Tutto da rifare quindi per la gestione dell’emergenza sanitaria in Calabria. Lo ha annunciato lui stesso a Repubblica a meno di 24 ore dalla nomina del Consiglio dei ministri. Al quotidiano l’ex rettore della Sapienza ha spiegato che dietro questa scelta ci sono “motivi personali e familiari“. In particolare, “mia moglie non ha intenzione di trasferirsi a Catanzaro. Un lavoro del genere va affrontato con il massimo impegno e non ho intenzione di aprire una crisi familiare”.