• Home / CITTA / Catanzaro / Sanità calabrese, Sofo (Lega): “Basta commissariamenti inutili”

    Sanità calabrese, Sofo (Lega): “Basta commissariamenti inutili”

    L’intenzione del Governo di proseguire con il commissariamento della sanità calabrese è inaccettabile. E’ da anni che ormai lo Stato ha sottratto alla Regione Calabria la gestione del sistema sanitario senza tuttavia apportare alcun miglioramento per i servizi erogati ai cittadini.
    Oltre ai problemi della rete ospedaliera, che sono sotto gli occhi di tutti, ricordo ad esempio che la Calabria è una delle pochissime regioni a non avere un IRCCS per la ricerca clinica. Carenze che stiamo pagando caro in un momento di crisi come questo, dove pur non avendo un numero altissimo di contagi il territorio calabrese è in emergenza a causa delle falle nel suo sistema di cura. Dunque o il Governo si impegna per avviare immediatamente un piano di investimenti e di sviluppo della sanità di questa regione o altrimenti la restituisca alle istituzioni calabresi, poiché non ha alcun senso che continui a commissariale per il puro gusto dell’occupazione del potere.”
    Così l’eurodeputato della Lega Vincenzo Sofo ha commentato l’intenzione da parte del Governo di prorogare il commissariamento della sanità calabrese.