• Home / CALABRIA / “Rinascita Scott”, la Regione concede altri spazi per l’aula bunker

    “Rinascita Scott”, la Regione concede altri spazi per l’aula bunker

    Un altro passo verso la realizzazione dell’aula bunker della Corte d’appello di Catanzaro, dove verrà celebrato il maxiprocesso contro la ‘ndrangheta “Rinascita Scott”. L’aula sorgerà in un immobile nell’area ex Sir di Lamezia Terme. Dopo la concessione in comodato d’uso dell’immobile di proprietà della Regione Calabria, avvenuta con la delibera 190 del 2020, nel corso della seduta di oggi la Giunta ha concesso, alle stesse condizioni, anche un’ampia superficie aggiuntiva – nelle pertinenze dello stesso immobile –, per la realizzazione di percorsi protetti dedicati al personale della magistratura sottoposto a misure di protezione e servizio di scorta e a quello dell’amministrazione penitenziaria impegnato nei servizi di trasporto e accompagnamento dei detenuti. LA DELIBERA La concessione in comodato d’uso dell’immobile era stata autorizzata dalla Giunta della Calabria, presieduta da Jole Santelli, lo scorso 14 luglio, in seguito a una richiesta formulata dal ministero della Giustizia. Il dicastero e la Regione Calabria hanno in seguito sottoscritto un protocollo d’intesa che ha consentito di avviare i necessari lavori di adeguamento della struttura. Oggi la nuova delibera che – su proposta dell’assessore al Bilancio, Francesco Talarico – concede anche la superficie aggiuntiva per la realizzazione di un efficace sistema di sicurezza.