• Home / CITTA / Catanzaro / Pino Aprile: “Vengano sequestrati, dalla Regione Calabria, i beni appartenenti allo Stato a titolo di risarcimento”

    Pino Aprile: “Vengano sequestrati, dalla Regione Calabria, i beni appartenenti allo Stato a titolo di risarcimento”

    Dura presa di posizione di Pino Aprile, presidente del Movimento 24 Agosto – Equità Territoriale, sulla faccenda sanitaria in Calabria. “Lo Stato manda commissari in Calabria solo per tagliare spese, assistenza, ridurre la possibilità di soccorrere i calabresi che stanno male e il tutto per che cosa? per sanare un deficit  – dichiara Aprile attraverso un video pubblicato su facebook – (guarda qui)che non si sa nemmeno quanto sia grande ma che di sicuro il commissariamento ha fatto crescere e poi si scopre che il commissario non sapeva nemmeno che toccava a lui difendere la Calabria dall’epidemia di covid. La Calabria ha il diritto di chiedere i danni allo Stato. Ci sono avvocati che stanno studiando in che modo si possa richiedere il sequestro dei beni dello Stato presenti in Calabria a garanzia di risarcimento e di dipianamento del debito per i danni fatti e per l’opera non svolta in dieci anni di commissariamento.”