• Home / CITTA / Catanzaro / Corruzione e abuso d’ufficio: chiesti quattro anni e otto mesi di reclusione per Mario Oliverio

    Corruzione e abuso d’ufficio: chiesti quattro anni e otto mesi di reclusione per Mario Oliverio

    Dalla Dda di Catanzaro sono stati chiesti quattro anni e otto mesi di reclusione nei confronti dell’ex governatore della Calabria, Mario Oliverio, imputato per corruzione e abuso d’ufficio nel processo con rito abbreviato  denominato “Lande Desolate”. L’inchiesta della Procura di Catanzaro riguarda le anomalie riscontrate nella realizzazione di tre opere pubbliche: l’aviosuperficie di Scalea, l’ovovia di Lorica e piazza Bilotti (unica portata a termine).