• Home / CITTA / Catanzaro / Catanzaro, Abramo: “Asp attivi task force per comunicare al più presto esito tamponi scuole”

    Catanzaro, Abramo: “Asp attivi task force per comunicare al più presto esito tamponi scuole”

    Nonostante i numerosi solleciti scritti e la richiesta di chiarimenti precisi, l’Asp di Catanzaro non ha ancora comunicato il completamento delle operazioni di processazione dei tamponi dei soggetti risultati positivi al Covid nei plessi scolastici interessati da ordinanze di chiusura. Il sindaco Sergio Abramo, di concerto con i dirigenti degli istituti e i vertici dell’Azienda sanitaria, ha dunque disposto, dal 9 all’11 novembre compreso, la prosecuzione della sospensione della didattica in presenza, con attivazione della didattica a distanza, negli Istituti comprensivi Patari-Rodari plessi Patari, Rodari, Gagliardi (Via Carbonari e Via Mottola D’Amato); Casalinuovo Sud, plesso centrale di Via Stretto Antico e plesso di Via Forni limitatamente alla scuola primaria; in una classe della scuola secondaria di primo grado dell’IC Don Milani, sede di Viale degli Angioini.

    Provvedimenti che si rendono necessari in attesa che le autorità sanitarie rendano noti gli esiti degli screening. “A tal fine, e per accelerare il più possibile le operazioni – ha rimarcato il sindaco Abramo – ho chiesto e concordato con l’Asp che lunedì venga attivata immediatamente una task force per portare a termine le analisi e dare notizie certe sullo stato di salute degli alunni, rassicurando così tutte le famiglie in attesa da settimane di una risposta”.