• Home / CITTA / Catanzaro / Catanzaro – Abramo : “Basta scempi ambientali, disciplinati gli accessi della Pineta di Giovino”

    Catanzaro – Abramo : “Basta scempi ambientali, disciplinati gli accessi della Pineta di Giovino”

    “La pineta di Giovino rappresenta un patrimonio ambientale e naturalistico che necessita di essere tutelato e salvaguardato davanti agli esempi di condotta incivile che, purtroppo, si sono registrati anche quest’anno a cavallo di Ferragosto”.

    Lo afferma il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo. “Certamente la situazione è migliorata rispetto agli anni passati – prosegue – e gli sforzi che l’amministrazione comunale ha portato avanti per sensibilizzare la cittadinanza, insieme ai tanti volontari e alle altre istituzioni preposte, sono stati in buona parte recepiti. Inoltre, l’area della pineta è stata interdetta al traffico e alla sosta e, nei giorni più caldi dell’estate, non è mancata l’attività di presidio e di controllo delle forze dell’ordine che ha portato anche a comminare diverse sanzioni. Ma tutto questo ancora basta e, perciò, si rende necessario fare un ulteriore passo in avanti per proteggere maggiormente il polmone verde del quartiere marinaro. Bisogna scongiurare il rischio che comportamenti illeciti, come l’accensione di falò o l’abbandono indiscriminato di rifiuti, possano arrecare un grave danno per l’ambiente e per la fruizione di un’area di grande pregio naturalistico come quella delle dune. A tal proposito, la giunta ha assunto l’impegno di predisporre un’apposita delibera, coinvolgendo la commissione ambiente che da tempo ha attenzionato la situazione della pineta di Giovino, con l’obiettivo di disciplinare in tempi brevi l’accesso e l’utilizzo dell’area. In questo percorso – conclude Abramo – l’auspicio è che l’amministrazione possa registrare un’ampia condivisione e partecipazione affinché si possa porre fine, una volta per tutte, agli “scempi” a cui siamo costretti ad assistere ogni estate”.