• Home / CITTA / Catanzaro / Nicola Carè (IV): “La Calabria deve collocarsi nel panorama internazionale come meta di assoluto prestigio”

    Nicola Carè (IV): “La Calabria deve collocarsi nel panorama internazionale come meta di assoluto prestigio”

    “Secondo quanto riportato da Expedia.it, in collaborazione con il settimanale Panorama, diretto da Maurizio Belpietro, la Calabria è la sorpresa della stagione estiva 2020, la regione che si contraddistingue ‘per la sua forte crescita turistica’”. Lo afferma Nicola Carè, deputato di Italia Viva.

    “La certificazione di tale risultato – osserva Carè – non può che inorgoglire noi calabresi, ma nello stesso tempo deve rappresentare un punto partenza per lavorare duramente e moltiplicare, in maniera esponenziale, l’indotto che può derivare dalla principale fonte di ricchezza di questa meravigliosa regione: il turismo”. “Storia, cultura, 800 Km di costa, entroterra ed enogastronomia. Alla Calabria non manca nulla. Occorre solo incrementare gli sforzi, intervenire a gamba tesa sulle ataviche problematiche che affliggono la Regione e colmare – spiega l’On. Carè – il gap infrastrutturale che ancora, in maniera visibile, la separa dal resto del Paese”. “La Calabria, definita da Expedia.it ‘una gemma nascosta, sconosciuta a tanti’, ha tutte le carte in regola – conclude il deputato di Italia Viva – per collocarsi nel panorama internazionale come meta ambita e di assoluto prestigio”.