• Home / CITTA / Catanzaro / Pitaro: “La Santelli inviti in Cittadella le 14 bandiere blu”

    Pitaro: “La Santelli inviti in Cittadella le 14 bandiere blu”

    “In questo drammatico frangente economico e sociale, i 14 Comuni a ‘bandiera blu’ rappresentano per la Calabria  motivo d’orgoglio e un segnale di speranza per una ripartenza soddisfacente in prossimità della stagione estiva che su auspica possa consentire agli operatori del settore di resistere agli effetti provocati dal Covid-19”.

    Lo dice il consigliere regionale Francesco Pitaro (G.misto) in riferimento all’assegnazione da parte della “Fondazione per l’educazione ambientale” della ‘bandiera blu’ ai Comuni calabresi.

    “La bandiera blu – aggiunge – non è solo un riconoscimento prestigioso per i territori a forte vocazione turistica e per i loro amministratori locali, ma anche simbolo di buone pratiche amministrative e di sviluppo sostenibile a cui ispirarsi per valorizzare  l’economia turistica e il suo indotto. E’  evidente, infatti, che la ‘bandiera blu’ certifica la qualità delle  politiche ambientali attuate in questi  Comuni, frutto di un’azione efficace  nella risoluzione di annosi ed atavici problemi come la depurazione, la raccolta differenziata, i servizi e la sicurezza balneare”. Sottolinea il consigliere regionale: “Serve adesso che la Regione faccia la sua parte. Non solo attraverso investimenti atti a sostenere gli sforzi di sindaci ed amministratori locali, ma anche attraverso una decisa campagna di comunicazione per promuovere le bellezze paesaggistiche, storiche e culturali della nostra terra”. Conclude Pitaro “Sarebbe utile che la Presidente on. Santelli invitasse alla Cittadella Regionale  le ‘bandiere blu’ della Calabria, per pianificare una strategia condivisa, inclusa la  previsione di opportune premialità e iniziative economiche a sostegno di queste comunità eccellenti  che si sono contraddistinte per il raggiungimento di elevati standard ambientali”.