• Home / CITTA / Catanzaro / Il Consiglio regionale torna a riunirsi il 26 maggio

    Il Consiglio regionale torna a riunirsi il 26 maggio

    Il Consiglio regionale tornerà a riunirsi martedì 26 maggio 2020 alle ore 12:00. La seduta consiliare è stata convocata dal presidente Domenico Tallini e i lavori dell’Assemblea affronteranno un ordine del giorno articolato in sette punti:

    1) Approvazione del Programma di Governo (art. 33, comma 4 Statuto);

    2) Attività ed iniziative finalizzate a preparare la c.d. “Fase 2” emergenza COVID-19.

    Comunicazioni del Presidente della Regione;

    3) Proposta di provvedimento amministrativo n. 10/11^, di iniziativa dei consiglieri Minasi, Pietropaolo, Arruzzolo recante: “Modifiche al Regolamento Interno del Consiglio regionale” – Relatore: Minasi;

    4) Proposta di provvedimento amministrativo n. 7/11^, di iniziativa della Giunta regionale, recante: “POR Calabria FESR FSE 2014/2020. Presa atto della Decisione di esecuzione C (2019) 6200 final del 20 agosto 2019 e della Decisione di esecuzione C (2020)1102 final del 20 febbraio 2020. Approvazione piano finanziario” – Relatore: Pietropaolo;

    5) Proposta di provvedimento amministrativo n. 13/11^, di iniziativa della Giunta regionale, recante: “Por Calabria FESR FSE 2014-2020. Rimodulazione del Piano Finanziario Asse 3 “Competitività e attrattività del sistema produttivo” ed Asse 4 “Efficienza energetica e mobilità sostenibile”, di cui alla D.G.R. 49/2020″ – Relatore: Pietropaolo;

    6) Proposta di legge n. 7/11^, di iniziativa del Consigliere regionale Mancuso, recante: “Riconoscimento della legittimità di due debiti fuori bilancio del Consiglio regionale della Calabria derivanti da sentenze esecutive di condanna, ai sensi dell’articolo 73, comma 1, lett. a) del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, come modificato ed integrato dal decreto legislativo 10 agosto 2014, n. 126” – Relatore: Mancuso;

    7) Proposta di provvedimento amministrativo n. 9/11^, di iniziativa dell’Ufficio di Presidenza, recante: “Variazioni al bilancio di previsione 2020-2022 del Consiglio regionale della Calabria” – Relatore: Mancuso.

    Stante la perdurante emergenza epidemiologica, la Segreteria dell’Assemblea rammenta che per evitare situazioni di sovraffollamento, la seduta si terrà a porte chiuse e, pertanto, è consentito l’accesso al Palazzo e alle relative pertinenze solo ai Consiglieri, agli Assessori regionali e al personale espressamente autorizzato.