• Home / CITTA / Catanzaro / Confindustria Catanzaro e Diges Umg lanciano la Strategia FCCT e avviano la formazione a distanza degli imprenditori

    Confindustria Catanzaro e Diges Umg lanciano la Strategia FCCT e avviano la formazione a distanza degli imprenditori

    Fiducia, conoscenza, collaborazione, tecnologia. Sono queste le parole chiave alla base della ‘Strategia FCCT’ ideata da Confindustria Catanzaro in collaborazione con il Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Sociologia dell’Università Magna Græcia. Una vera e propria risposta alla crisi economica che attanaglia le imprese che, a partire dal 16 aprile, potranno partecipare ad una serie di incontri di didattica manageriale a distanza nell’ambito di un programma pensato per fronteggiare l’emergenza determinata dal diffondersi del Covid-19.

    Nello specifico, si tratta di un’azione formativa mirata e sviluppata in cinque appuntamenti telematici attraverso i quali gli imprenditori potranno confrontarsi, formarsi adeguatamente e comprendere come avviare nuovi modelli di sviluppo e lavoro. L’attività di distance learning rientra a pieno titolo nell’ambito della convenzione stipulata da Confindustria Catanzaro e dall’Università Magna Græcia finalizzata alla promozione di azioni comuni ed è stata programmata in sinergia con il Diges.

    “Confindustria Catanzaro sta garantendo agli imprenditori  il massimo supporto in questo momento così delicato – sottolinea il presidente Aldo Ferrara – ed in tale ottica abbiamo deciso di promuovere questa iniziativa formativa che riteniamo decisiva soprattutto per l’economia del nostro territorio. Oggi, infatti, si parla di resilienza d’impresa e gli imprenditori sono chiamati a trasformare le difficoltà in opportunità, rimodulando e riformulando le attività produttive, e non solo, in una dimensione più smart. Noi come sempre ci siamo e garantiamo una formazione d’eccellenza grazie al qualificato contributo dell’Università di Catanzaro”.

    “Con questo intervento il Dipartimento di Giurisprudenza Economia e Sociologia dell’Umg – dichiara il Direttore del Diges, prof. Geremia Romano –  nella logica della collaborazione istituzionale avviata con Confindustria e in sintonia con lo spirito solidale che muove i comportamenti delle organizzazioni in questo difficile momento, intende mettere a disposizione le proprie competenze per offrire agli imprenditori locali conoscenze, metodologie e strumenti per la gestione dell’emergenza Covid-19 a livello aziendale e di sistema economico e territoriale”.

    Le lezioni formative saranno tenute dalla docente Maria Colurcio, coordinatrice del Corso di Laurea in Economia Aziendale dell’Umg, che a proposito dell’iniziativa afferma: “La tecnologia ci offre opportunità e metodi per reggere alla crisi, in termini personali con l’entertainment, sociali con i network in connessione, professionali con lo smart working, educativi con il teaching on line. La tecnologia ci attrezza per la resilienza e lo sviluppo di opzioni alternative. È questa la sfida FCCT (Fiducia, Conoscenza, Collaborazione, Tecnologia) che insieme al Presidente Ferrara abbiamo deciso di lanciare e accettare nello stesso tempo”.

    Nell’ambito delle attività a distanza saranno avviate anche discussioni interattive al fine di favorire la massima partecipazione a questo importante momento di condivisione, formazione e crescita per imprenditori ed aziende.