• Home / CITTA / Catanzaro / Coronavirus – Maida, le raccomandazioni del sindaco Paone

    Coronavirus – Maida, le raccomandazioni del sindaco Paone

    Un grande messaggio di speranza e di coraggio che arriva dalla pagina Facebook istituzionale del Comune di Maida. I colori e la creatività dei più piccoli come linfa vitale in questo momento difficile che dà forza ai più adulti. Continuano ad essere pubblicate le foto dei disegni e dei bambini ritratti con la scritta #AndraTuttoBene, grazie all’iniziativa dell’assessore comunale Marianna Pettinato perché “a volte non bastano le parole ma ci vogliono i colori e le emozioni dei bimbi”.

    “In questo momento di difficoltà sono proprio loro che riescono più degli stessi adulti a trovare la forza di guardare con speranza e ottimismo al futuro e farci persino sorridere tutti – afferma il sindaco Salvatore Paone -. L’arcobaleno che rappresenta il ritorno del bel tempo subito dopo un temporale è il simbolo di un messaggio bello e positivo che i bambini ci hanno voluto trasmettere”.

    La pagina Facebook istituzionale diventa uno strumento fondamentale di comunicazione e informazione del Comune che resta a disposizione dei cittadini. Il sindaco, ha anche comunicato che da oggi – lunedì 16 marzo 2020 – provvederà con apposita ordinanza a chiudere i due cimiteri di Maida e Vena.

    “Non era mai avvenuto prima, ma è una scelta obbligata – spiega il sindaco -. L’obiettivo è ridurre ulteriormente le occasioni per uscire da casa, soprattutto per le persone anziane”.Intanto dando seguito all’ultima ordinanza regionale, da ieri mattina non sono più frequentabili le principali villette comunali.

    “Ricordo a tutti – comunica il sindaco Paone – che non è possibile uscire se non per motivi strettamente necessari, o per motivi di salute o lavoro.
    E’ l’unico modo reale conosciuto per poter sconfiggere questo nemico invisibile e serve la collaborazione massima di tutti. Per il resto bisogna evitare qualsiasi tipo di spostamento all’interno e fuori dal territorio comunale. Richiamo nuovamente al senso di responsabilità tutti e in particolare i giovani per i quali mi rendo conto che questa situazione è ancora più difficile da mantenere, ma bisogna farlo non solo per tutelare la propria salute, ma anche quella dei vostri cari e in particolare dei vostri nonni. Alle persone sole e anziane è vivamente consigliato non uscire per nessun motivo: per farmaci, spesa o altre piccole necessità l’amministrazione comunale ha attivato un servizio di supporto che funziona benissimo, grazie anche alla disponibilità di tantissimi volontari e dei medici di base.
    Contattate me, gli altri amministratori o la polizia locale e il servizio verrà attivato per coloro che ne hanno bisogno. Per la necessità di fare la spesa il consiglio è di non uscire più di una persona a famiglia. La situazione è davvero anomala e inaspettata tuttavia ne usciremo se restiamo uniti e rispettiamo le regole”.
    Nei prossimi giorni verrà avviata la sanificazione dei principali edifici pubblici.
    In questi giorni un valido e immediato supporto comunicativo con i cittadini è l’App mobile Comune di Maida che invito a scaricare gratuitamente dalla piattaforma Play Store.