• Home / CITTA / Catanzaro / Coronavirus, il Gruppo Speziali dona dispositivi all’Ospedale “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro

    Coronavirus, il Gruppo Speziali dona dispositivi all’Ospedale “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro

    L’imprenditoria catanzarese in questi giorni ha dato vita ad una meravigliosa gara di solidarietà e la generosità degli imprenditori sta continuando, in questo momento di grande emergenza, a sostenere la sanità calabrese.

     

    Il Gruppo Speziali ha deciso di offrire il proprio contributo attraverso la donazione di 50.000 Euro utilizzati per l’acquisto di dispositivi per il contrasto al Covid-19 e per la cura dei pazienti dell’ospedale catanzarese.

     

    “L’emergenza Coronavirus ha generato una bellissima gara di solidarietà alla quale anche noi abbiamo deciso di partecipare offrendo il nostro contributo con una donazione di 50.000 Euro. ll nostro gesto – – ha affermato Speziali – è venuto dal cuore per dare al territorio un aiuto concreto e per ringraziare tutto il personale sanitario per lo straordinario lavoro che svolge quotidianamente. Nello specifico – ha dichiarato Speziali – abbiamo acquistato e donato all’Ospedale “Pugliese-Ciaccio” un ecografo touchscreen di ultima generazione, completo di carrello e sonde, che sarà utilizzato per i pazienti contagiati dal Coronavirus al fine di individuare la polmonite interstiziale senza bisogno di raggi. Inoltre abbiamo deciso di donare, vista la situazione di particolare criticità, materiale di protezione ed in particolare tute monouso e occhiali  protettivi. Questi dispositivi potranno essere utili al personale sanitario per operare in sicurezza nel prendersi cura dei pazienti affetti da Covid-19. In questa battaglia contro il Coronavirus – ha sottolineato Speziali –c’è bisogno dell’aiuto di tutti;  dobbiamo essere più che mai uniti perché solo insieme riusciremo ad uscire da questa situazione di emergenza”.