• Home / CITTA / Catanzaro / Regionali, per l’Antimafia sono due i candidati impresentabili in Calabria
    Nicola Morra

    Regionali, per l’Antimafia sono due i candidati impresentabili in Calabria

    Sono due le candidature in Calabria che non hanno superato il vaglio della commissione parlamentare antimafia, che stamane ha annunciato l’esito dei controlli svolti sulle liste per le regionali in Emilia Romagna e Calabria.  I candidati per i quali sono emerse, dopo i controlli della commissione Antimafia, “condizioni di ostativita’ alla candidatura”, sono: Giuseppe Raffa (Forza Italia-Berlusconi per Santelli) e Domenico Tallini (Forza Italia-Berlusconi per Santelli) in Calabria e  Mauro Malaguti (Giorgia Meloni-Fratelli d’Italia) in Emilia Romagna.

     

    Il presidente della commissione, il calabrese dei 5stelle Nicola Morra, ha reso pubblico il lavoro svolto dell’organo. Morra, inoltre, ha spiegato che il lavoro sulle liste avviene in tre fasi: prima vengono ottenute le liste elettorali, poi queste vengono trasmesse alla Procura nazionale antimafia per un primo controllo, infine i dati vengono trasmessi dalla Procura nazionale. La Commissione a questo punto compie una ricerca per ottenere la documentazione relativa a tutti i carichi pendenti dei candidati e acquisire le sentenze passate in giudicato.