• Home / CITTA / Catanzaro / ‘Ndrangheta: allarme attentato a Gratteri. Rafforzata la scorta

    ‘Ndrangheta: allarme attentato a Gratteri. Rafforzata la scorta

    Si alza il livello di allerta attorno al procuratore capo di Catanzaro, Nicola Gratteri. Il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica convocato in prefettura a Catanzaro, come riporta repubblica.it,  ha immediatamente potenziato il dispositivo di protezione – scorta, dotazioni, sorveglianza – attorno al magistrato.

    In via precauzionale, sono stati cancellati tutti gli impegni in luoghi o situazioni potenzialmente pericolose, a partire dagli incontri pubblici. Al Procuratore sono state date nuove macchine corazzate che permettono di garantire una più alta sicurezza anche in caso di attentato attraverso esplosivi ad alto potenziale. Per gli inquirenti, come riporta repubblica.it,  i boss avrebbero già ingaggiato il killer ed a preoccupare sono i sospetti mandanti. Non si tratterebbe di un singolo clan, ma di un sistema massonico-mafioso che adesso in Calabria si sente accerchiato dalle due Dda.