• Home / CITTA / Catanzaro / Sellia si illumina di blu per la giornata mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza

    Sellia si illumina di blu per la giornata mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza

    Il Comune di Sellia illumina di blu un monumento storico nel centro dell’antico borgo in occasione della Giornata Mondiale dell’Infanzia. Per celebrare il trentennale della Convenzione Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Davide Zicchinella, aderisce all’iniziativa in collaborazione con il Comitato Unicef Catanzaro, per porre all’attenzione della piccola comunità i diritti fondamentali dei bambini.

    “Sebbene Sellia abbia un basso tasso di natalità, il nostro comune ha da sempre avuto un occhio di riguardo nei confronti dei bambini – afferma il sindaco e consigliere provinciale Zicchinella -. Abbiamo costruito un museo completamente dedicato a loro e a luglio abbiamo adottato la “Nova Carta dei diritti della Bambina” a sostegno della parità e per contrastare le violenze di genere. Illuminare di blu un monumento è un piccolo gesto che può far riflettere molto sulle problematiche dei bambini più piccoli e indifesi”.

    Secondo il nuovo rapporto Unicef da quando la Convenzione è stata adottata sono stati raggiunti storici traguardi per tutti i bambini del mondo. Il rapporto evidenzia come negli ultimi 30 anni il tasso globale di mortalità tra i bambini sotto i 5 anni è diminuito di circa il 60%; il numero di bambini in età da scuola primaria che non vanno a scuola è sceso da 18 a 8%; i principi cardine della Convenzione (non discriminazione, superiore interesse del minore, diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo, diritto alla protezione) hanno influenzato in tutto il mondo Costituzioni, leggi nazionali e politiche sociali. Tuttavia, questi progressi non sono stati realizzati in modo omogeneo e il lavoro da fare per eliminare gli ostacoli pone nuove sfide a tutela dell’infanzia.

    In questa giornata l’Unicef lancia un appello diretto perché nel mondo meraviglioso e variegato del bambino non esistano più povertà, guerre, carestie, fame e violenza, causa di tragedie e sofferenze spaventose che travolgono le vite di milioni di innocenti vittime. Una luce azzurra della solidarietà e dell’amore contro le ingiustizie illuminerà oggi anche Sellia.