• Home / CITTA / Catanzaro / Lamezia Terme – Recital del pianista Costantino Catena a Palazzo Guzzi per la stagione AMA Calabria

    Lamezia Terme – Recital del pianista Costantino Catena a Palazzo Guzzi per la stagione AMA Calabria

    Domenica 6 ottobre alle ore 18,30 avrà luogo presso il Palazzo Guzzi sito in via P. Celli 23 di Lamezia Terme Nicastro un recital del pianista Costantino Catena.

     

    La manifestazione rientra fra gli eventi promossi da AMA Calabria con il sostegno del Fondo Unico dello Spettacolo del MiBAC Direzione Generale dello Spettacolo con il cofinanziamento della Regione Calabria Assessorato alla Cultura nell’ambito del piano di Azione e Coesione 2014/2020 Asse 6.7.1 TRIENNIO 2017/2019 Azione 1° Grandi Festival ed Eventi Internazionali.

     

    Costantino Catena è regolarmente ospite d’importanti istituzioni concertistiche in vari paesi europei, in Australia, negli U.S.A., in Russia e in Giappone. Affianca un’intensa attività discografica, principalmente con l’etichetta giapponese Camerata Tokyo, con cui ha inciso l’integrale di Liszt per violino e pianoforte e in seguito numerosi CD solistici, tra cui la registrazione di tutti i capolavori pianistici di Schumann. Ha inoltre inciso per le etichette Phoenix Classics e Nuova Era International. Collabora regolarmente con artisti quali Alessandro Carbonare, Michele Lomuto, Franco Maggio Ormezowski, Gabriele Geminiani, Carlo Parazzoli, Saschko Gawriloff, Sabrina-Vivian Höpker, Claudio Casadei, Massimo Quarta, Maja Bogdanovich, Lynne Dawson, Claudio Brizi, Quartetto Savinio e con il musicologo Paolo Scarnecchia. Costantino Catena, diplomato con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Salerno sotto la guida del M° Luigi D’Ascoli, si è perfezionato con Konstantin Bogino, Bruno Mezzena e Boris Bechterev, Aldo Ciccolini, Michele Campanella e Joaquin Achucarro. Docente di pianoforte principale presso il Conservatorio di Musica “D. Cimarosa” di Avellino, tiene masterclass e seminari per varie Accademie e Università in tutto il mondo. Laureato sia in Filosofia presso l’Università degli Studi di Salerno e in Psicologia presso la Seconda Università degli Studi di Napoli, è stato ufficialmente designato “Yamaha Artist” dal 2016.

     

    Di particolare interesse il programma che prevede l’interpretazione delle 6 Bagatelle inedite di Ermanno Wolf-Ferrari, del Carnaval de Vienne op. 26 di Robert Schumann, dell’Improvviso op. 13 n.1 di Ermanno Wolf-Ferrari (1876 – 1948), delle Réminiscences de Norma di Franz Liszt.