• Home / CITTA / Catanzaro / Lamezia Terme – Inaugurazione della mostra di Gennaro Lanzo

    Lamezia Terme – Inaugurazione della mostra di Gennaro Lanzo

    Sabato 26 ottobre (ore 18.00) sarà inaugurata la mostra “Colorful Dreams” del giovane artista lametino Gennaro Lanzo. L’esposizione – allestita negli spazi della galleria SpazioArte 57, via S. Giovanni 5, Lamezia Terme – si concentrerà sulla doodle art e riverberi psichedelici del nostro tempo.
    Al vernissage di sabato 26 ottobre sarà presente, oltre all’artista, il prof. Sergio D’Ippolito, storico d’arte.
    La mostra, organizzata e promossa dall’associazione “Arte & Antichità Passato Prossimo”, sarà visitabile fino a domenica 10 novembre negli orari di apertura dello SpazioArte 57 (dalle 10.00 alle 21.00). L’ingresso è libero.
    L’artista
    Gennaro Lanzo (classe 1989) vive a Lamezia Terme. Frequenta l’Accademia delle Belle Arti di Catanzaro. È attivo nel mondo dell’arte dal 2007.
    Si inserisce nel movimento artistico del grafitismo con una spiccata tendenza alla doodle art (in inglese doodle significa scarabocchio).
    Ha partecipato a diverse mostre collettive. Ha esibito i suoi lavori, catalogati, presso: Officina Giovani – Behind the artist, Ai 3 bicchieri, Lamezia Terme; Noi ci siamo – Talents Art, Momenti d’arte a.p.s., Catanzaro; Photocreando 2018 – Momenti d’arte a.p.s., Catanzaro.
    Mostre personali: Piccola Galleria, Bolzano; Momenti d’arte a.p.s., Catanzaro.
    SpazioArte 57
    La galleria SpazioArte 57 – in via S. Giovanni 5, Lamezia Terme (CZ) – organizza mostre dedicate ad artisti noti al grande pubblico e agli emergenti che hanno tutta l’intenzione, un domani, di divenirlo. Un punto di riferimento per mostre personali e collettive di autori contemporanei, conferenze, presentazioni a tema artistico o letterario.
    Lo SpazioArte 57 non è solo uno spazio espositivo ma anche un luogo di incontro, di dialogo, aperto sia agli affezionati della tradizione che ai giovani curiosi di conoscere e sperimentare i linguaggi più diversi.
    Uno spazio partecipativo, aperto a tutti coloro che vorranno avvicinarsi al mondo delle arti, per creare un circuito libero di idee e riflessioni sull’arte di ieri e di oggi.