Home / CITTA / Catanzaro / Nicola Morra a Trame punzecchia la Lega

Nicola Morra a Trame punzecchia la Lega

Il presidente della commissione antimafia Nicola Morra a Trame, Festival di Libri contro le mafie che si è svolto a Lamezia Terme, alle domande dei giornalisti che alludevano all’attuale instabilità governativa e ad una ipotesi di alleanza tra M5S e PD, si dice contento di Nicola Zingaretti per il suo “tempestivo e draconiano” intervento di espulsione dal partito di due esponenti indagati per legami con la criminalità, anche se ha precisato che “una rondine non fa primavera”.

Il senatore del Movimento 5 Stelle ha sottolineato, infatti, le grandi differenze tra le due forze politiche, non senza risparmiare colpi alla Lega, dalla quale prende le distanze per il caso opposto di Arata.

Leggi qui!

Domenico Pappaterra nuovo direttore dell’Arpacal

Con Decreto del Presidente della Regione Calabria On. Gerardo Mario OLIVERIO, n. 75 del 7 …