• Home / CITTA / Catanzaro / Catanzaro, Schiavello: “Azionata macchina del fango. Mi difenderò, lascio corsa elettorale”

    Catanzaro, Schiavello: “Azionata macchina del fango. Mi difenderò, lascio corsa elettorale”

    Respingo con indignazione ogni insinuazione  pubblicata in data odierna  da alcuni organi di stampa, perché destituita da ogni fondamento giuridico e finalizzata al solito , ed ormai abusato, modus di azionare la mediatica macchina del fango.

    Questa volta è toccato a me.

    Con tale mia nota ribadisco la mia totale onestà , sin dalla mia nascita, sia come persona che come lavoratore, ed altresì come candidato alle comunali , lontano da ogni distorta logica criminale cui sono stato assimilato.

    Ho già conferito mandato ai legali per esperire ogni adeguata azione giudiziaria sia in sede penale che in sede civile contro coloro che saranno ritenuti responsabili delle infamanti condotte realizzate ai miei danni.

    Al fine di chiarire ogni profilo di tale vicenda, informo tutti che ho accettato l’invito del Sindaco Abramo a lasciare la competizione elettorale per difendere la mia persona da qualsivoglia condizionamento.

     

    Domenico Schiavello